Abbonati

Ricognizione energia a scuola

Energia in campo…..ricognizione dei consumi della nostra scuola

Per tutto il corso dell’anno scolastico, a piccoli gruppi abbiamo effettuato le letture dei contatori dell’energia elettrica, dell’acqua e del metano per poter avere l’andamento dei consumi nel tempo. Questo ci servirà per poter vedere se con le azioni che metteremo in atto per ridurre i consumi riusciremo veramente nell’intento di “risparmiare energia e produrre meno CO2″.

Insieme al prof. Galimberti coordinatore della rete ISIDE e al nostro prof. Sardo di Tecnologia, abbiamo effettuato le misure dell’illuminamento degli ambienti scolastici, le misure dei consumi di alcune apparecchiature elettriche, la misura delle temperature e dell’umidità di tutte le aule e i laboratori. Questa fase prende il nome di “ricognizione”.

Con i nostri insegnanti di Scienze (prof.ssa Pandolfo, prof.ssa Rizzioli, prof.ssa Salvia e prof. Daniel) abbiamo effettuato le misure di portata dell’acqua presente nei bagni scolastici e abbiamo fatto una serie di prove per verificare se ci fossero delle perdite nell’impianto.

I consumi della nostra scuola da noi rielaborati

Dopo aver effettuato le letture e le misure abbiamo graficato gli andamenti nel tempo al fine di individuare le criticità nei vari ambienti scolastici.